Messa per i malati oncologici: ogni venerdì, ore 18:30

Piazza della Consolazione, 84 - Roma - Tel. 06 67846 54

e-mail: chiesa.consolazione@gmail.com 

San Leopoldo Mandić, santo cappuccino,

confessore e patrono dei malati oncologici

San Leopoldo Mandić è stato ufficialmente riconosciuto dalla Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti, patrono dei malati colpiti dal tumore. Il decreto della Congregazione è stato annunciato da Padova, dove ha sede il Santuario di San Leopoldo che ne conserva le spoglie, a ridosso della Giornata mondiale del malato (11 febbraio 2020).

OGNI VENERDÌ

ROSARIO e MESSA

PER I MALATI ONCOLOGICI E I LORO PARENTI, 

GLI AMICI E GLI OPERATORI SANITARI


18:00, Santo Rosario in onore della Madonna della Consolazione
18:30, Santa Messa per i malati oncologici e benedizione con la reliquia "ex corpore" di San Leopoldo Mandić


presenziale e in diretta YouTube


Lasciaci la tua intenzione di preghiera


PREGHIERA DEL MALATO DI TUMORE

O caro san Leopoldo, tu hai sempre aiutato e consolato quanti ricorrevano a te nelle loro necessità spirituali e materiali. Animato da grande confidenza, anch'io ricorro a te, così ricco di benevolenza e generosità. Nella tua vita hai provato il turbamento e la fatica di vivere con il tumore: stammi vicino. Tu conosci la mia angustia e trepidazione: vieni in mio aiuto. Sorreggi la mia fede, rafforza la mia speranza, ottienimi la grazia di affrontare la sofferenza e le cure del mio male, superando positivamente questa prova. Intercedi presso il Padre affinché il mio cuore trovi la pace e la serenità vera. Fa' che io possa, con animo riconoscente, ringraziare quel Dio misericordioso che tu stesso proclamavi

"medico e medicina".


Reliquia "ex corpore" di San Leopoldo Mandić, patrono dei malati di tumore, custodita nella Cappella delle Stimmate di San Francesco presso la Chiesa di Santa Maria della Consolazione al Foro Romano. La reliquia è stata portata, il giorno 07 marzo 2020, dal Santuario di San Leopoldo Mandić a Padova. 

Vieni a sostare un istante davanti San Leopoldo Mandić e supplica la sua intercessione presso la Santissima Trinità per tutti i malati